Nel 1968 un’azienda americana chiamata ACR si occupò di produrre per la NASA una serie di mini torce elettriche da dare in dotazione agli equipaggi delle missioni Apollo. Si trattava di prodotti molto interessanti, con caratteristiche di robustezza e durata tali da poter essere utilizzati in orbita a bordo di una navetta spaziale.

Una campagna su Kickstarter si è posta come obiettivo quello di riportare in vita queste torce elettriche, mettendole a disposizione di un pubblico ben più ampio. In particolare questa versione, pur mantenendo invariata l’estetica esterna, è stata dotata di un LED ad alta luminosità ed è in grado di resistere all’acqua fino ad una profondità di 100 metri.

 

KICKSTARTER: $116+